D.M. 8/2011 E BOZZA D.M. SEDI TIROCINIO ATTIVO – INCONTRO AL MIUR


Pubblicato in data 09/05/2012, nelle categorie: Formazione e concorsi,

STAMPA QUESTO ARTICOLO


Nella mattinata di ieri si è svolto al MIUR un incontro con il seguente o.d.g.: “D.M. /2011 – formazione docenti per pratica musicale scuola primaria; Commissione paritetica; osservazioni DM sedi tirocinio attivo; seguito informativa tutor TFA e azioni correlate; formazione CLIL”.

L’Amministrazione, rappresentata dal dott. Piscitelli, per quanto attiene i corsi di formazione per i docenti di scuola primaria con titoli di cui al  DM 8 e per i docenti di musica e strumento musicale, ha illustrato, quale informazione successiva, i contenuti della nota 3018 del 20 aprile 2012, avente per oggetto: “DM 8/2011 – corsi di formazione per docenti di scuola primaria con titoli di cui al  DM 8/11 e docenti di musica e strumenti A032 e A077”.

Sono stati scelti 300 partecipanti, tra quelli già individuati dagli Uffici Scolastici Regionali e comunicati alla Direzione Generale del personale della scuola, a seguito della nota prot. 9854 del 30 novembre 2011.

L’Amministrazione ha precisato che tali docenti avranno la possibilità di seguire un corso di formazione, in modalità blended, di 180 ore, con materiali predisposti dal Dipartimento di Scienze della formazione dell’Università Roma Tre.

Per quanto attiene la Commissione paritetica, l’Amministrazione ha comunicato la volontà di convocarla quanto prima.

Il dott. Piscitelli ha richiesto alle OO.SS. di formulare eventuali ulteriori osservazioni sulla bozza di DM relativo alla formulazione degli elenchi regionali delle istituzioni scolastiche accreditate ad accogliere i tirocinanti nei percorsi di laurea magistrale, tirocinio formativo attivo e nei corsi destinati al conseguimento della specializzazione su sostegno e di perfezionamento per l’insegnamento di una disciplina non linguistica in lingua straniera e ha preannunciato una ulteriore riunione per discutere dell’avvio dei corsi CLIL, a seguito della nota 17 aprile 2012 n. 2934 avente per oggetto “Corsi di formazione linguistico-comunicativa e metodoligico-didattica per docenti di discipline non linguistiche (DNL), secondo la metodologia CLIL in servizio nei licei linguistici, di trasmissione del decreto direttoriale n. 6 del 16 aprile 2012, con il quale vi ricordiamo che saranno avviati 50 corsi di formazione linguistico-comunicativa che riguarderanno 1.250 docenti e 30 corsi di formazione metodologico-didattica destinati a circa 900 docenti.

La delegazione SNALS-CONFSAL ha:

-    protestato per l’informazione tardiva sulla nota 3018 del 20 aprile 2012 ed ha richiesto di riaprire i termini per l’individuazione dei docenti di scuola primaria, musica e strumento da avviare ai corsi di formazione previsti dal DM n. 8/2011;

-    sottolineato che, comunque, un corso di formazione in modalità blended di 180 ore, potrebbe non essere sufficiente a raggiungere una competenza adeguata per l’insegnamento di strumento nella scuola primaria; ha sottolineato, altresì, che vanno definite tutta una serie di questioni, quali, ad esempio la retribuzione al personale che frequenta tali corsi con prestazione aggiuntiva rispetto all’orario di servizio e tutta una serie di accorgimenti che consentano agli stessi la frequenza senza che siano frapposti ostacoli di alcun tipo alla più agevole fruizione degli stessi;

-    auspicato che finalmente sia convocata la Commissione paritetica costituita da lungo tempo e mai convocata;

-    richiesto un monitoraggio completo del numero di domande prodotte dai docenti per partecipare ai corsi CLIL, da trattarsi in un’apposita riunione informativa