DOCENTI INIDONEI – INCONTRO AL MIUR


Pubblicato in data 22/12/2011, nelle categorie:

STAMPA QUESTO ARTICOLO


Nel pomeriggio di ieri si è svolto al MIUR il programmato incontro per discutere della mobilità del personale docente inidoneo. L’incontro è stato interlocutorio, in quanto l’Amministrazione si è limitata a comunicare la volontà di procedere, in tempi brevi, all’assegnazione della sede provvisoria al personale docente inidoneo che ha chiesto di transitare nei ruoli di personale ATA, sostenendo la indifferibilità di tale operazione.
La nostra e le altre delegazioni sindacali hanno, ancora una volta, sottolineato che tutta la materia non può essere risolta, come proposto dai rappresentanti del MIUR, con l’emanazione di una semplice circolare, trattandosi di materia contrattuale, per la quale, tra l’altro, ai fini dell’assegnazione della sede definitiva, è stata prevista un’apposita clausola di apertura della trattativa sulla mobilità all’art. 1, comma 4 ultimo capoverso, dell’ipotesi di CCNI di mobilità sottoscritto il 15/12/2011.
Ancora una volta lo SNALS-Confsal ha chiesto all’Amministrazione di chiarire, con un apposita nota, agli Uffici Scolastici Territoriali la possibilità di rinunciare alla domanda di passaggio prodotta; l’Amministrazione ha manifestato la volontà di non emanare tale nota ma, nel contempo, ha evidenziato che, dovendo tale personale sottoscrivere un contratto è implicito che possa rinunciare fino a quando non ha provveduto a tale sottoscrizione. Ovviamente la nostra Delegazione non ha ritenuto esaustiva tale risposta e insisterà affinché la suddetta nota di chiarimenti venga emanata e vigilerà affinché gli aspetti di materia contrattuale non vengano risolti con semplici circolari.