CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI – RICORSO PER OTTENERE L’AMMISSIONE ALLA PROVA ORALE


Pubblicato in data 08/04/2019, nelle categorie: Organici e nomine, Personale e Scuola,

STAMPA QUESTO ARTICOLO


Oggetto: AZ. LEGALE N 11 - CONCORSO DIRIGENTI SCOLASTICI – ESITI PROVE SCRITTE RICORSO AL TAR PER OTTENERE L’AMMISSIONE  ALLA PROVA ORALE

Premesso che:

  • Con Decreto Dipartimentale del 27.03.2019, il M.I.U.R. ha pubblicato l’elenco degli ammessi alla prova orale del Concorso per il reclutamento di Dirigenti Scolastici;
  • Si ravvisano motivi di illeceità in merito allo svolgimento delle prove scritte e precisamente:

 

  1. Prova non unica a livello nazionale;
  2. Prova non simultanea;
  3. Disparità di trattamento tra i concorrenti determinata dalla non univoca interpretazione  dell'espressione “testi di leggi”;
  4. Prova scritta strutturata con simulazione di “casi” e non con quesiti aperti;
  5. Programma informatico non adeguato, che ha evidenziato le seguenti disfunzioni: funzione “Taglia, copia e incolla” disabilitate, ecc..;
  6. Criteri di attribuzione delle commissioni non resi noti

L’Ufficio legale

propone un ricorso collettivo dinanzi al TAR Lazio.

Il costo del ricorso è 150,00 da ripartire secondo convenzione

Per aderire al ricorso occorrerà compilare telematicamente le schede di adesione usando la piattaforma dell’ufficio legale (www.snals.it) entro il 10 maggio 2019.

 

     SCHEDA SINTETICA RICORSO AZIONE 11