NUOVO DECRETO SALVAPRECARI – FIRMATO IL DECRETO N. 80 DEL 15 SETTEMBRE2010


Pubblicato in data 16/09/2010, nelle categorie:

STAMPA QUESTO ARTICOLO


NUOVO DECRETO SALVAPRECARI – FIRMATO DAL MINISTRO IL DECRETO N. 80 DEL 15 SETTEMBRE 2010

E’ stato firmato il D.M. n. 80/2010 e trasmesso con nota 8378 del 15 settembre 2010, è destinato al personale docente, educativo ed ATA, inserito a pieno titolo nell’a.s. 2010/2011 rispettivamente nelle graduatorie ad esaurimento e nelle graduatorie permanenti o ad esaurimento che abbia conseguito, nell’a.s. 2009/2010, una nomina a tempo determinato di durata annuale o fino al termine delle attività didattiche o una supplenza attraverso le graduatorie di istituto di almeno 180 giorni in un’unica istituzione scolastica per le classi di concorso, posti o profili professionali di inserimento nelle graduatorie ad esaurimento o permanenti e non abbia potuto ottenere per l’a.s. 2010/2011, nomina per mancanza di posti disponibili o l’abbia ottenuto per un numero di ore inferiori alla cattedra o posto per mancanza di disponibilità. A tale personale si applicheranno le disposizioni contenute nel D.M. n. 68 del 30 luglio 2010.
Gli interessati, a seguito di produzione di domanda da effettuarsi con gli appositi modelli allegati alla nota 8378, nel periodo tassativo compreso tra il 15 e il 30 settembre p.v., saranno inseriti negli elenchi prioritari, di seguito ai destinatari del D.M. n. 68/2010.
Vi segnaliamo che, ai sensi dell’art. 2 (Presentazione istanze), che fa espresso richiamo all’art. 2 del D.M. 68/2010, gli interessati potranno produrre istanza di inserimento negli elenchi prioritari di una sola provincia.
La domanda sarà inviata tramite l’istituzione scolastica di servizio nell’a.s. 2009/2010 e potrà essere indirizzata esclusivamente ad uno dei seguenti Uffici:
a) alla sede provinciale dell’USR che ha gestito la graduatoria ad esaurimento di appartenenza, per i docenti e per il personale educativo e, per il personale ATA, le graduatorie permanenti di cui all’art. 554 del D.Lgs. n. 297/94, o quelle provinciali ad esaurimento di cui ai DD.MM. n. 75/2001 e n. 35/2004;
b) alla sede provinciale dell’USR nella cui graduatoria di circolo o istituto l’interessato è inserito nell’a.s. 2010/2011;
c) in via obbligatoria, alla sede provinciale dell’USR di inserimento in coda, nel caso interessato, all’atto della presentazione della domanda, abbia già stipulato per l’a.s. 2010/2011 un contratto a tempo determinato sino al termine delle attività didattiche per un orario inferiore a quello di cattedra.
Nel caso la provincia richiesta per l’inclusione nella graduatoria prioritaria sia diversa da quella di inserimento nelle graduatorie di circolo o di istituto, l’inclusione in tali graduatorie viene sospesa in quanto l’interessato beneficia della precedenza regolamentata dal D.M. 68/2010; tale sospensione non si applica nel caso ottenga da tali graduatorie di circolo o di istituto supplenze annuali o fino al termine delle attività didattiche.
Alleghiamo alla presente comunicazione il D,M, n. 80, la nota ministeriale e i modelli di domanda.

D.M. N. 80 DEL 15 SETTEMBRE 2010
Nota ministeriale n. 8378
Modello personale ATA
Modello personale docente ed educativo