TAVOLO TECNICO PER LA PSICOLOGIA SCOLASTICA NELLA FORMAZIONE


Pubblicato in data 27/11/2017, nelle categorie: Formazione e concorsi,

STAMPA QUESTO ARTICOLO


Si è svolta, venerdì 24 novembre, alle ore 10, al Miur, una riunione per la prosecuzione dei lavori del tavolo tecnico per la Psicologia scolastica nella formazione, promosso dal Sottosegretario di Stato On.le Vito De Filippo.

Su invito della coordinatrice dei lavori, dott.ssa Irene Baldriga i referenti dei 13 gruppi di lavoro hanno proseguito l’illustrazione delle proposte, pervenute ormai ad una definitiva sistemazione.

Lo Snals Confsal, durante tutte le fasi dei lavori del tavolo, ha posto all’attenzione dei componenti il rispetto e la tutela della funzione docente e di tutto il personale

Lo Snals ha inteso circoscrivere e definire precisamente i limiti delle azioni poste in capo alla scuola e al personale. È stato posto poi l’accento sui rapporti tra scuole ed enti territoriali preposti alla tutela della salute, evidenziando come al tavolo tecnico risulti rilevante l’assenza del ministero competente. In ogni caso è stato ribadito che senza risorse adeguate l’introduzione della psicologia nella scuola possa rischiare un fallimento.

A nostro parere ogni decisione va rimessa all’autonomia scolastica a condizione che essa possa disporre adeguate risorse finanziarie e professionali. Abbiamo poi invitato il Miur ad emanare linee guida snelle e finalizzate a regolare le attività poste in essere dalle scuole e ad orientarle al mantenimento di livelli adeguati di qualità dell’offerta formativa ed all’inderogabile rispetto delle prerogative contrattuali ed ai diritti di tutto il personale della scuola.

Vi terremo aggiornati costantemente sugli sviluppi dei lavori del tavolo tecnico che è stato aggiornato al 30 novembre.